Logo Unione EuropeaLogo MISELogo Regione PugliaLogo PORLogo ARTI Puglia

Archivio Factory

22. In caso della Factory in cui ci siano più Soggetti candidati che hanno lo stesso legale rappresentante, quest’ultimo deve firmare più volte o una sola volta i documenti in pdf?

30 agosto 2018

Si precisa che, in caso di più Soggetti candidati che hanno lo stesso legale rappresentate, potrà essere apposta una sola firma sul documento di riferimento. Inoltre, si fa altresì presente che le firme digitali di tutti i partner dovranno essere apposte sui seguenti documenti: dichiarazione di impegno a costituirsi in raggruppamento; domanda di candidatura. Si… Leggi tutto


21. Se un soggetto estero non possiede la firma digitale, come è possibile finalizzare la candidatura?

23 luglio 2018

A decorrere dal 1° luglio 2016, con la piena efficacia del Regolamento eIDAS (n. 910/2014), diviene obbligatorio per tutte le pubbliche amministrazioni che accettano firme digitali (o qualificate) accettare tutti i formati definiti nella DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2015/1506 DELLA COMMISSIONE dell’8 settembre 2015. Per maggiori informazioni clicca qui. Per consultare l’elenco dei fornitori autorizzati… Leggi tutto


20. Cosa si intende con il termine “ULA” e quali sono le modalità di calcolo?

13 luglio 2018

Per “ULA” si intendono le Unità Lavorative nell’Anno a tempo pieno. Quando le Unità Lavorative sono impiegate a part-time o a tempo determinato (cioè, quando lavorano per meno di un anno pieno), ovvero quando risultano essere in congedo parentale o in maternità o in aspettativa, esse sono calcolate come frazione di ULA (es.: l’addetto con… Leggi tutto


19. La sezione 3 della candidatura prevede l’upload del cv in formato europass previa compilazione on-line. È possibile, in luogo della compilazione on line, allegare un cv formato europeo già in possesso del personale coinvolto nell’iniziativa, con indicazioni similari al template di cui all’allegato 1?

27 giugno 2018

Il CV deve essere necessariamente e obbligatoriamente compilato: 1) online e/o uploadato, perché bisogna selezionare nel CV degli Esperti tutte le informazioni pertinenti con le attività di accompagnamento imprenditoriale, di accelerazione di impresa e di supporto agli investimenti. La ridondanza di informazioni su attività professionali non coerenti con i servizi che saranno erogati dalle Factory… Leggi tutto


18. Quali requisiti deve possedere un Distretto Produttivo affinché si possa candidare per l’avviso Factory?

27 giugno 2018

È possibile che un Distretto Produttivo si candidi per l’avviso Factory, a condizione che: 1) abbia personalità giuridica; 2) proceda all’iscrizione all’Anagrafe Tributaria per ottenere il codice fiscale, in qualità di “organizzazione di persone o di beni prive di personalità giuridica” (art. 2 del DPR 29 settembre 1973 n. 605).