Con l’Intervento Estrazione dei Talenti la Regione Puglia, attraverso ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, finanzia percorsi personalizzati di accompagnamento e di accelerazione rivolti a Team di aspiranti imprenditori innovativi nell’ambito delle tre aree prioritarie di innovazione indicate dalla strategia di specializzazione intelligente della Regione Puglia (Manifattura sostenibile; Salute dell’uomo e dell’ambiente; Comunità digitali, creative ed inclusive).

Le idee imprenditoriali più innovative e promettenti saranno selezionate per essere accompagnate verso il mercato attraverso percorsi mirati che verranno studiati ed erogati dalle Factory, raggruppamenti di soggetti pubblici e privati, nazionali e internazionali, capaci di gestire il passaggio critico dall’idea di business alla creazione e sviluppo di un’impresa vera e propria.

Nella sua prima fase, l’intervento “Estrazione dei Talenti” ha già lanciato (il 19 Aprile 2018) l’avviso pubblico riservato alla selezione delle Factory (con scadenza il 14 settembre 2018). Successivamente alla costituzione delle Factory si avvierà la seconda fase dell’intervento che, con un altro avviso pubblico (la cui modalità di funzionamento sarà “a sportello”), lancerà la raccolta delle candidature relative ai Team di aspiranti imprenditori innovativi (provenienti da tutta Europa) per il prossimo triennio o fino all’esaurimento della dotazione finanziaria di 10 milioni di euro.

Avviso pubblico “Selezione Factory”


Nella sua prima fase, l’intervento “Estrazione dei Talenti” ha lanciato (il 19 Aprile 2018) l’avviso pubblico riservato alla selezione delle Factory (con scadenza il 14 settembre 2018). “Selezione Factory” è l’Avviso che seleziona i raggruppamenti di soggetti pubblici e privati (tra cui, Incubatori, Acceleratori d’impresa, soggetti investitori, Università, Enti Pubblici di Ricerca, Acceleratori d’impresa, Distretti produttivi e… Leggi tutto

APPROFONDISCI SCARICA PROROGHE